Giovanissimi 99 fuori dal torneo Marca Trevigiana

Sconfitti, negli ottavi di finale, ai rigori (5-6) dal Cavarzano Oltrardo (BL) I GIOVANISSIMI 99 ESCONO A TESTA ALTA DAL TORNEO MARCA TREVIGIANA Nonostante il "portierone" Stefano Bruttocao sia riuscito nell'impresa di parare due rigori, i Giovanissimi 99 del Casier Dosson, si sono dovuti arrendere alla lotteria dei rigori venendo eliminati agli ottavi di finale del Torneo della marca Trevigiana, memorial Rosada. Ai quarti di finale vanno i bellunesi del Cavarzano Oltrardo che hanno messo in rete un penalty in più, aggiudicandosi la partita per sei a cinque. I ragazzi allenati da mister Riccardo Gobbo, però, sono usciti dal campo a testa alta perché hanno giocato una buona partita, con un primo tempo altalenante ed un secondo nel quale hanno gestito il gioco, con possesso palla e territoriale, schiacciando i giallorossi nella loro metà campo, mancando solo di un soffio la realizzazione che avrebbe consentito di far propria la partita nei tempi regolamentari. Un vero peccato, ma una prova importante della squadra che nel corso del 2014 ha dato ottimi risultati con una crescita continua. La sera prima i ragazzi avevano giocato una partita della fase eliminatoria del Torneo di Casale sul Sile, memorial Tonietti subendo una sconfitta, immeritata nelle proporzioni, per zero a quattro con l'Edo Mestre. La squadra aveva già raggiunto il passaggio del turno, avendo vinto le due precedenti partite, e la gara è stata occasione per l'allenatore per rimescolare i ruoli e sperimentare posizioni diverse dalle usuali.

Dopo aver vinto il Torneo di Jesolo Venice Cup, quindi, i ragazzi ambiscono alla doppietta. In bocca al lupo!

Logo Udinese Academy.jpg