ALL'OSTERIA ALLA PASINA IL CASIER DOSSON SI PRESENTA E PRESENTA LA NUOVA STAGIONE.













Dopo la sofferta stagione sportiva 2021/22, il Casier Dosson ha deciso di cambiare marcia, cambiando tutta la direzione tecnica della società e dando vita a nuovi programmi per tutto il suo settore giovanile.

Ringraziando il Direttore Sportivo della stagione 2021/22 Stefano Continetto e il responsabile del settore giovanile Silvano Colusso per il lavoro svolto, è comunque venuto il momento di formalizzare la nuova struttura tecnica che punterà a far tornare la società in seconda categoria e a valorizzare il settore giovanile, anche tramite il recente riconoscimento della LND del Veneto di “Scuola Calcio”.

A capo quindi della struttura tecnica dal 1 luglio 2022 è stato chiamato Riccardo Gobbo, con un passato come allenatore di squadre elite e regionali, anche della nostra società, e una recente esperienza con l’Academy di una società professionistica del territorio. Riccardo avrà il compito di far ripartire con entusiasmo la macchina sportiva dando un’organizzazione adeguata, valorizzando i nostri ragazzi e cercando riportare la società nei campionati che gli competono.

In questo compito sarà affiancato, come responsabile del settore giovanile, da una vecchia conoscenza della società che ritorna a ricoprire questo importante incarico dopo un anno di pausa, Claudio Brazzalotto, tecnico e collaboratore apprezzato da famiglie e ragazzi. Claudio sarà affiancato come dirigente responsabile della Scuola Calcio dal Vicesegretario generale Giandiego Tonon.

Come tecnico della prima squadra la società ha scelto un altro cavallo di ritorno, quel Salvatore Narducci che tanto bene ha fatto in passato nella nostra società e negli juniores regionali dell’Ardita Breda con la quale è stato fino allo scorso 30 giugno. Salvatore, oltre alla prima squadra, allenerà anche la squadra giovanissimi e sarà affiancato, in prima squadra, come viceallenatore, da Riccardo Zanin e, come team manager, dall’inossidabile dirigente Antonio Boi.

Confermati invece i tecnici delle squadre juniores e allievi rispettivamente Sandro Gregucci e Vincenzo Falcone, sono new entri, oltre che il già citato tecnico dei giovanissimi, anche quelli delle squadre esordienti nelle persone di Vincenzo Di Riso e Riccardo Cardaci.

Chiudono lo staff tecnico i confermati allenatori dell’attività di base. Oltre al già citato Claudio Brazzalotto, Diego Barzan, Giovanni Mini, Michele Tronchin, Riccardo Giacomel e Diego D’Agostin.

Un altro ingresso importante in società risulta essere quello di Jgor Barbazza, il noto attore ex atleta del Casier Dosson, che collaborerà come volontario per migliorare l’immagine della società e per permettere, con le sue conoscenze, anche nella stagione 2022/23, l’organizzazione di amichevoli di lusso con settori giovanili di società di serie A, come è stato quest’anno con le giovanili della Juventus.

Infine un ulteriore ritorno, dopo il periodo pandemico, con il miniritiro delle squadre juniores, allievi e giovanissimi che si terrà dal 4 al 7 settembre ad Asiago, dove i nostri ragazzi potranno ossigenarsi e preparare al meglio la stagione facendo tra loro squadra in vista dell’inizio dei campionati.

Insomma un programma inteso ma che sarà sicuramente pieno di soddisfazioni per i ragazzi e per le loro famiglie.