BELLISSIMA DOMENICA ... E NON SOLO PER I RISULTATI


Bellissima domenica quella dei nostri colori, non solo per i risultati, ma anche per il gesto di fair play fatto dai nostri giovanissimi, assieme ai coetanei dell’Indomita, nel corso della loro partita. Ma andiamo con ordine. A Dosson per la prima squadra era in programma il derby contro il Casale, squadra che precede in classifica i ragazzi di mister Casagrande di molte lunghezze. Sembra una partita scontata, ma i nostri entrano in campo con il piglio dei guerrieri e fanno una partita gagliarda. Nella formazione iniziale mister Casagrande, oltre al solito 2000 Zanin, azzarda anche il 2000 Vranoci, che fa una grande partita, e il 2001 Mazzeo. Partita equilibrata per tutto in primo tempo con un’occasione iniziale degli ospiti e un paio di potenziali per i nostri. Finisce il primo tempo sullo 0-0. Il secondo tempo comincia con gli stessi schemi del primo finché al ventesimo arriva una palla dalla difesa che Leo Vranoci ammaestra e passa a Ruzzenente che, con un passaggio filtrante, mette Fabio Zanatta davanti alla porta. Bel tiro in diagonale e gol. Resta mezz’ora dove gli ospiti cercano il pareggio con azioni, in molti casi, confuse e i nostri portano a casa un risultato preziosissimo che gli permette di distanziare il Basaghelle, terz’ultimo, di 4 punti e la coppia che chiude la classifica formata da Campolongo e Arcade addirittura di 12 punti. E domenica prossima partita cruciale per la salvezza contro il Campolongo che giocherà con il coltello tra i denti. Siamo però sicuri che, se i ragazzi di mister Casagrande metteranno in campo la grinta di oggi, nessun risultato è loro precluso. Brutta battuta d’arresto nel risultato, ma non nel gioco per gli juniores di mister De Donno che perdono in casa contro il Carbonera una partita dominata. Dopo il vantaggio iniziale firmato da Florian, gli ospiti fanno solo due tiri in porta che valgono però i 3 punti. Fondamentale però l’errore dal dischetto di Francesco Piovesan, sull’1-1, che anche Marcassa non riesce a ribadire in rete da due passi, dopo la respinta del portiere ospite. Bella vittoria invece degli allievi di mister Bonato che stravincono per 5-0 in casa contro la Gorghense. Primo tempo che finisce 1-0 per i nostri con Tommaso Vendramin che trasforma in gol una bella azione di Pietro Zanin. Nel secondo tempo entra Alberto Tubia e i nostri dilagano con 3 gol dello stesso Tubia e uno di Pietro Zanin. Bella reazione di squadra dei nostri ragazzi dopo una settimana difficile. Ma il gol più bello viene dai nostri giovanissimi che pur perdendo per 4-1 contro l’Indomita sono protagonisti di un bel gesto di fair play. Segna il gol dell’1-0 per i nostri Samuele Del Simone dopo una bella azione corale. Poi pareggiamo i padroni di casa e, sull'1-1, l’arbitro fischia un rigore ai più sembrato inesistente per i padroni di casa, ma l’allenatore di casa Francesco Canzian ordina ai suoi di tirare fuori. La partita continua con i padroni di casa che vanno avanti nel punteggio e con la situazione che si ripete a parti invertite. Questa volta è mister Vincenzo Falcone, sul 2-1, coadiuvato dal team manager Antonio Trono, a chiedere al nostro Leonardo Sgnaolin di tirare fuori. Un importante pari nel fair play che inorgoglisce la nostra società anche perché realizzato con il risultato ancora in bilico. L’importante è far crescere i nostri ragazzi anche come uomini e questi sono gesti che vanno in questa direzione.

Logo Udinese Academy.jpg