TERZO PAREGGIO CONSECUTIVO PER LA NOSTRA PRIMA SQUADRA. MA I RAGAZZI CI SONO E STANNO LOTTANDO


Altro pareggio esterno per i nostri ragazzi che impattano a Porcellengo con alcuni rimpianti, perché se è vero che per due volte sono andati in svantaggio e sono riusciti a recuperare, è anche vero che a tempo scaduto un bel tiro di Giacomel, che poteva essere decisivo, ha preso in pieno la traversa. Ma andiamo con ordine. I ragazzi di mister Casagrande entrano con voglia e già al secondo minuto hanno una chiara occasione da gol con Zanin che spara debolmente sul portiere. I nostri continuano ad attaccare ma, al quindicesimo minuto, su una palla banalmente persa in attacco, l'ala sinistra avversaria Dascalu si invola in contropiede e mette in mezzo una palla che l'accorrente Moro non può far altro che trasformare in gol. Tutto da rifare, ma i nostri non si abbattono e continuano ad attaccare, finché al quarantesimo Giacomel viene atterrato al limite dell'area. Punizione che Ruzzenente trasforma magistralmente: 1-1 e qui finisce il primo tempo. Nel secondo i nostri scendono in campo con minor veemenza, ma l'incontro è equilibrato con occasioni da una parte e dall'altra, finché, al minuto 39, un'azione dei padroni di casa sulla sinistra trova Antigo dalla parte opposta che trasforma di testa. Sembra finita ma una punizione sulla trequarti battuta da Fabio Zanatta trova, un minuto dopo, la testa di capitan Continetto che trasforma in gol: 2-2. Ci sarebbe, come detto, la possibilità di tornar a casa con i tre punti, ma una bella azione dei nostri con tiro a giro di Giacomel si infrange sulla barriera e, sulla ribattuta, Sartorato non riesce a trasformare in gol. Peccato è la seconda volta in tre gare che i tre punti ci scappano nei minuti di recupero. Contiamo che la sfortuna ci giri le spalle e che i ragazzi di mister Casagrande possano trasformare in vittoria il gran gioco attuato. Per quanto riguarda la classifica ora si va al riposo natalizio con 13 punti in classifica e 4 di vantaggio sul Basalghelle, quattordicesimo in classifica. Una posizione non ancora del tutto tranquilla, ma siamo sicuri che con la voglia e la qualità dei nostri ragazzi si potrà giocare un buon girone di ritorno. A riposo tutte le giovanili, si è colta l'occasione per organizzare un pullman che ha portato i nostri giovani atleti e alcuni loro genitori, nell'ambito dell'accordo con Udinese Academy, ad assistere alla partita di serie A Udinese Cagliari. Partita vinta dalla squadra di casa per 2-1: un'altra bella esperienza che fa crescere i nostri ragazzi.