OTTIMO GIRONE DI ANDATA PER LO NOSTRE SQUADRE: DUE PRIMATI IN CLASSIFICA E DUE BUONE POSIZIONI


Ottima prima parte di stagione per le nostre squadre impegnate nei loro campionati e con l'arrivare della sosta natalizia abbiamo l'opportunità di fare un primo bilancio al giro di boa. Partiamo dalla prima squadra di mister Beraldo prima in classifica dopo il girone di andata. Inizio in salita con una squadra che si è andata via via a completare nel corso delle prime giornate. Ed infatti le prime partite hanno compromesso in parte la Coppa, con la sconfitta casalinga contro l'Altobello Aleardi Barche, e potevano influenzare il buon prosieguo del campionato con l'inopinata sconfitta nella prima giornata contro il Torre di Mosto. Nelle prime quattro giornate è venuta poi anche l'immeritata sconfitta con l'Altobello. Da quel momento i ragazzi non ne hanno più sbagliata una in campionato, a parte gli ultimi cinque minuti di Meolo, costati il pareggio. Un filotto che li ha portati ad essere primi con un punto di vantaggio sull'Eraclea e due su Meolo e Altobello. Ora queste quattro squadre più la Vigor si giocheranno il passaggio alla categoria superiore con il vantaggio dei nostri di avere le sfide contro Eraclea, Altobello e Meolo in casa a Dosson. Un discorso a parte va fatto per la Coppa che, oltre alla sconfitta iniziale contro l'Altobello, ha visto realizzarsi anche quella contro il Meolo del 23 dicembre, dove i nostri si sono presentati in campo con una squadra priva di ben sei titolari e per questo verrà quasi sicuramente eliminata. Insomma una prima parte di anno sicuramente positiva per i ragazzi di mister Beraldo che, a detta di molti esperti, sono la squadra che sciorina il gioco migliore di tutto il campionato e che è chiamata a confermare quanto di buono fatto nel girone di ritorno. E passiamo al settore giovanile, in foto al ritiro di Asiago del settembre scorso. Gli juniores di mister Peron, dopo un inizio stentato, hanno iniziato ad ingranare infilando una serie di vittorie, se si esclude l'ultimo pareggio casalingo contro l'Arcade, che li ha portati a scalare posizioni e a portarsi a ridosso delle prime. Ora bisognerà confermare quanto di buono fatto nelle ultime partite del girone di andata e nessun risultato potrà essere precluso per una squadra che, a nostro avviso, può primeggiare per qualità nel campionato. Passiamo agli allievi di mister De Donno. Buon campionato il loro iniziato con qualche sconfitta immeritata di troppo, ma continuato con buone prestazioni e vittorie che li hanno portati a metà classifica. Ora li aspettiamo nel girone di ritorno ad una conferma che siamo sicuri ci sarà. L'altra squadra capolista è quella dei giovanissimi di mister Ruzzenente. Un girone d'andata fantastico andato ben oltre alle più rosse aspettative per i ragazzi e il giovane mister, concluso con 10 vittorie e un pareggio. Ragazzi che hanno espresso sempre un bel gioco e che, dopo aver vinto meritatamente il torneo di Castion, in campionato, in un intero girone d'andata, si sono trovati in svantaggio per soli cinque minuti, ad inizio partita a Roncade, e che hanno saputo supplire alla partenza di uno degli elementi più qualitativi quel Djelli Shukolli trasferitosi altrove con la famiglia dopo le prime 7 partite, dove aveva segnato ben 5 gol. E di più se non si fosse subito un gol a tempo scaduto, nella bolgia di Mignagola, contro il Morosini si troverebbero ancora a punteggio pieno. Ora i ragazzi dovranno affrontare con attenzione un impegnativo girone di ritorno contro buonissime squadre come il Morosini, il Casale e il Treviso Academy, ma siamo sicuri che con le qualità tecniche, oltre che umane, sapranno affrontare al meglio tutte le difficoltà. Crescita anche per le altre squadre del settore attività di base, guidato magistralmente da Claudio Brazzalotto, impegnate in campionati senza classifica. Dopo un inizio difficile si sono avute delle buone prestazione, sia degli esordienti secondo anno (2006) di mister Dal Bo, sia da quelli primo anno (2007) di mister Giuriati. Ci sono delle buone individualità che vanno curate e fatte crescere in un contesto di squadra che va esaltato. Buonissimo campionato autunnale per i pulcini (2008/2009) di mister Barzan che non hanno sbagliato un colpo vincendo tutte le loro sfide e dimostrando un bel gioco di squadra oltre che alcune ottime individualità. Belle prestazioni nei raggruppamenti anche per i primi calci secondo anno (2010) dei mister Vino e Masotti e per quelli primo anno (2011) di mister Tronchin e Mini, che hanno mostrato di aver imparato i buoni fondamentali insegnati dai mister. Un discorso a parte meritano i piccoli amici 2012 e 2013, seguiti dalla nostra Samantha Zandomeneghi: stanno imparando a stare in campo giocando in generale, più che giocando a calcio e si stanno ben disimpegnando nei loro raggruppamenti. Insomma una prima parte di stagione assolutamente positiva, che contiamo possa ripetersi nella seconda, e quel che conforta di più, al di là dei risultati, sono i numeri di quest'anno con più di 225 tesserati.