LA NOSTRA PRIMA SQUADRA SI FERMA AD UN PASSO DALL'IMPRESA CHE AVREBBE RIAPERTO IL CAMPIONATO


Peccato per i nostri ragazzi che si fermano all'ultimo miglio nella trasferta che avrebbe potuto rilanciare alla grande le ambizioni playoff dei ragazzi di mister Beraldo. Grande inizio dei nostri fuori casa contro il Silea secondo in classifica con una traversa colta nei primi minuti su punizione da Dodaj. Poi i nostri dominano la prima parte del primo tempo e passano due volte con una magistrale punizione di Ruzzenente e con un tiro al volo dello stesso. A cinque minuti dalla fine del primo tempo arriva il gol degli uomini di casa: discesa sulla sinistra e passaggio al centro con tocco che beffa Giraldo. Inizia il secondo tempo e si va subito sul 3-1: punizione dalla trequarti di Ruzzenente e gol di testa di Matteo Zanatta. La partita sembra in discesa ma un altra punizione battuta dal limite, ma molto decentrata sulla sinistra, beffa ancora Giraldo. i nostri si buttano di nuovo in attacco e su un fallo dal limite su Scarpa, batte Nicola Dal Bo che realizza il quarto gol. Sembra fatta, mancano solo 20 minuti che saranno lunghi però per i nostri. Infatti quando ne mancano 15 su un calcio d'angolo in mischia viene il terzo gol dei padroni di casa e a 7 dalla fine accade l'impensabile. Altra punizione sulla trequarti e stacco di testa di un giocatore di casa. Finisce qui con i nostri ad attaccare in cerca del gol della vittoria e i padroni di casa alla fine ad esultare per il pareggio. In conclusione possiamo dire che non è stata una bella partita, nonostante la girandola di gol, ma i ragazzi di mister Beraldo ce l'hanno messa tutta e senza alcune disattenzioni potevano fare il colpaccio che li avrebbe portati certamente ai playoff. Nulla è ancora perduto ma si dovrà fare i conti, oltre che con i propri risultati, anche con quelli degli altri.