LA PRIMA SQUADRA RIPARTE: OTTIMA PRESTAZIONE CONTRO LA VIGOR


Riparte la prima squadra con una prova convincente contro la Vigor Cintocaomaggiore. La partita parte male perché, su un errore difensivo, i nostri perdono la palla e il Direttore di gara fischia un rigore quantomeno dubbio che gli avversari trasformano in rete. I ragazzi di mister Beraldo si riversano in attacco e la raddrizzano alla fine del primo tempo. Passaggio filtrante, che mette Dal Bo a tu per tu con il portiere avversario, palla rasoterra e gol. Si va all'intervallo e i nostri rientrano caricati. Contropiede e di nuovo Dal Bo realizza. Manca ancora più di mezz'ora ma gli avversari non si rendono particolarmente pericolosi. Allora tocca a Sponchiado approfittare di un errore difensivo e mettere con un bel tiro al sicuro il risultato. Terzo posto consolidato e speranza di ridurre nelle prossime giornate la differenza in classifica in maniera da poter disputare i playoff, che ora distano 4 punti ma con una partita in meno. Bella vittoria invece per gli juniores di mister Peron vincenti a Santa Lucia di Piave per 3-1. Ora sono secondi a 2 punti dalla capolista Ardita Breda e con la concreta possibilità di vincere il campionato. Ancora una sconfitta, in quel di Zerman, invece per gli allievi di mister De Donno che comunque, nonostante il punteggio finale di 5-0, non hanno demeritato soprattutto nel primo tempo. Brutta prova casalinga invece per i giovanissimi di mister Ruzzenente. Con le casacche nuove offerte dallo sponsor "Bottega e Assaggi da Piero", i nostri (in foto prima della partita) vanno subito in vantaggio per 2-0 con una doppietta di bomber Piotto per farsi raggiungere alla fine del primo tempo sul 2-2. Nel secondo tempo subito gol in contropiede dei nostri con il solito Piotto. Al minuto 25 però accade il patatrac: in 2 minuti i nostri prendono due gol e vanno sul 3-4. C'è ancora il tempo per una reazione con il gol di Pietro Zanin e con i nostri che cercano la vittoria, ma che vengono puniti in contropiede. Finale con pirotecnico 4-5. Sarà per la prossima volta.

Logo Udinese Academy.jpg