NEL GRIGIO WEEK END DELLE NOSTRE SQUADRE EMERGONO GLI JUNIORES


Un week end non proprio positivo nei risultati per le nostre squadre, iniziato il venerdì sera con la sconfitta della prima squadra contro la capolista Silea per 4-0 e concluso con le sconfitte di allievi e giovanissimi, è stato salvato dagli juniores vincenti in quel di Arcade. Ma andiamo per ordine venerdì, come si diceva, ha giocato la prima squadra: big match prima contro seconda, finito con una vittoria sonante della prima. Pronti via e dopo soli 15 minuti il Silea è già in vantaggio per 2-0. I nostri quindi si svegliano e cominciano a giocare come sanno, ma nel momento migliore dopo due occasioni mancate, arriva la beffa. Un giocatore avversario scatta in netto fuorigioco, l'arbitro non fischia e la frittata è fatta 3-0 e pratica chiusa. Il secondo tempo passa noiosamente tra un lancio dell'una e dell'altra squadra e arriva anche il quarto gol avversario. Partita da dimenticare per i ragazzi di mister Beraldo per ripartire, già da domenica prossima, in quel di Cinto Caomaggiore contro la locale Vigor. Dagli juniores invece l'unica gioia, anche se in extremis. Partita ben giocata da un'ottima squadra che non merita la sua classifica attuale l'Arcade e nostri che sono in svantaggio per 1-0 fino al 90. Poi l'arbitro chiama 5 minuti di recupero e i ragazzi di mister Peron non demordono. Al minuto 91 sacrosanto rigore che viene trasformato. I nostri non si danno per vinti e recuperano una palla all'ultimo minuto che viene trasformata in gol. Vittoria e festa in spogliatoio per il confermato primato in classifica. Allievi più sfortunati fuori casa contro il Morosini Biancade. Due tiri e due gol per gli avversari puniscono i ragazzi di mister De Donno incapaci di trasformare 4 nitide occasioni da gol. Sfortunata anche la prova dei giovanissimi di mister Ruzzenente. In svantaggio nel primo tempo per uno svarione difensivo recuperano nel secondo tempo e vanno in vantaggio per 2-1 con doppietta di Pietro Zanin. Sembra fatta, ma un autogol e un rigore per gli avversari, a tempo scaduto, trasformano la vittoria in un'amara sconfitta. Sconfitta anche per gli esordienti di mister Barzan che perdono 2-0; 3-1; 3-1 contro un Postioma molto più strutturato fisicamente dei nostri, che peraltro sono quasi tutti 2006 e giocano contro i 2005. Insomma un week end avaro di soddisfazioni per i nostri colori che però siamo sicuri potrà trasformarsi nel prossimo in uno pieno di successi. Forza quindi ragazzi e FORZA CASIER DOSSON!!!