GRANDE PRESTAZIONE DEGLI ESORDIENTI: SI ANDRANNO A GIOCARE LA FINALE NAZIONALE DELL'UDINESE ACAD

Grande risultato per i nostri esordienti che vincono le prefinali nazionali per il nord del torneo dedicato alle società affiliate ad Udinese Academy. Le prefinali, organizzate a Pavia, vedono ai nastri di partenza le 4 squadre vincenti dei tornei regionali, per cui oltre ai nostri ragazzi sono impegnati i vincitori di Veneto A i veronesi de La Vetta, di Lombardia A i milanesi di Carugo Academy e di Lombardia-Piemonte il Borghetto. Prima partita contro La Vetta e subito i nostri in difficoltà: infatti, pur avendo dormito a Pavia e avendo fatto un risveglio muscolare ad opera d'arte, i nostri faticano a carburare e dopo 3 minuti sono già sotto per 1-0. Da qui i nostri si risvegliano e non prenderanno più gol in tutto il torneo. Il primo tempo finisce con i veronesi in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo i nostri prendono campo e pareggiano con un bel tiro da fuori di Poiana. I nostri ci credono e continuano ad attaccare. A tempo quasi scaduto l'arbitro fischia una punizione. Si appresta a battere Datja che trova l'angolino alto: 2-1 e prima partita vinta. Si va a pranzo consapevoli della nostra forza. Seconda partita nel pomeriggio con il Borghetto. I nostri dominano, creano tante occasioni ma non riescono a passare fino a che una bella azione collettiva manda in porta bomber Piotto. 1-0 e finisce anche la seconda partita. Si riparte subito per giocare contro il Carugo Academy e qui basta un pareggio. I nostri però sono stanchi e cercano di gestire la partita. Gli avversari giocano con cattiveria, ma i nostri riescono a gestire la partita senza particolari difficoltà e così vincono il torneo che li porterà ad Udine a giocare contro le vincenti dei tornei del centro e del sud. Grande festa in spogliatoio e appuntamento ad Udine, dove anche i nostri tifosi potranno essere numerosi e sostenere i nostri ragazzi. Un grande risultato per la nostra società per un gruppo di ragazzi e di amici, gestiti magistralmente da mister Antonio Ruzzenente, che quest'anno hanno già ottenuto il secondo posto al torneo di Natale e vinto il torneo dell'Indomita. Un gruppo di ragazzi che, al di là delle individualità, giocano tutti per uno senza risparmiarsi.