PRESENTATE LE SQUADRE DELL'A.C. CASIER DOSSON PER LA STAGIONE 2016/17. LA NOVITÀ È L'ISCRIZI


Presentate lunedì 11 luglio le squadre maggiori dell'A.C. Casier Dosson per la stagione 2016/17. Al campo sportivo di Dosson sotto la guida del Presidente Michele Bellieni e del Direttore Sportivo Davide Grigoletto si sono ritrovati gli allenatori e gli atleti che affronteranno i campionati di 3^ categoria, degli juniores provinciali e degli allievi provinciali.

Un rinnovato entusiasmo e una voglia di far bene ha pervaso l'intero ambiente con il ritorno di diversi ex atleti della società che, dopo anni di preregrinare per le squadre della provincia, ritorneranno con grande motivazione a vestire le casacche rossoblu dell'A.C. Casier Dosson.

Presenti naturalmente anche i mister degli juniores Daniele Peron e degli allievi Silvio Bonanno, mentre l'allenatore della prima squadra Salvatore Narducci era assente giustificato, in quanto impegnato per lavoro in missione all'estero per ancora un paio di mesi.

"La volontà della società - ha detto il Presidente Bellieni - è di ripartire su basi nuove e con un programma pluriennale che ci dia la possibilità di ritornare ad essere una delle eccellenze calcistiche della nostra Provincia. La collaborazione con un Direttore Sportivo assolutamente qualificato, come Davide Grigoletto, va proprio in questa direzione, una direzione che ci vedrà impegnati soprattutto ad esaltare il settore giovanile vero vanto, in passato, della nostra società per riportarlo ai livelli che gli competono".

"L'accordo con l'Udinese Academy - ha continuato il Direttore Sportivo Davide Grigoletto - persegue proprio questi obiettivi societari, che ci vedranno impegnati a far crescere i nostri mister, sia dal punto prettamente calcistico, che dal punto di vista umano, per fornire ai ragazzi un supporto reale alla loro crescita."

"Infine - ha sottolineato - il Presidente Bellieni, un ringraziamento va ad Antonio Boi, che sarà il Team manager della prima squadra, per l'impegno e l'entusiasmo messo in quest'ultimo mese nella costruzione della squadra che affronterà la 3^ categoria. Un entusiasmo contagioso che ha fatto tornare diversi ex atleti e che ha chiuso la rosa in poche settimane".

Logo Udinese Academy.jpg