PECCATO PER LA PRIMA SQUADRA, MA I GIOVANISSIMI NON SI FERMANO PIÙ.


Peccato per la prima squadra che capitola in casa contro una delle squadre più in forma del campionato. I bellunesi del Pezzin passano dopo pochi minuti su un pallonetto da fuori area che beffa il nostro portiere, dopo che il fantasista Ruzzenente si era infortunato e aveva lasciato il campo sul primo scatto: squadra la nostra troppo rimaneggiata dopo squalifiche ed infortuni. Il primo tempo è equilibrato e il pareggio ci starebbe tutto, ma i nostri non riescono a concretizzare e si va a riposo sull'1-0. Il secondo tempo parte subito male: su un batti e ribatti in area arriva il raddoppio della squadra ospite. A questo punto i nostri smettono di lottare e subiscono altri due gol entrambi su punizione. La prima con un bel tiro imparabile; la seconda con la nostra barriera che si apre ed inganna il portiere. Insomma una partita che probabilmente i ragazzi di mister Narducci non avrebbero mai vinto con un avversario più forte, ma che poteva finire con un passivo sicuramente minore. Detto dei dolori della prima vediamo i risultati delle giovanili. Il più deludente è sicuramente il 2-2 degli juniores contro la squadra ultima in classifica. I ragazzi di mister Peron, ancora in formazione rimaneggiata, vanno sul 2-0 ma poi si fanno, per l'ennesima volta, rimontare. Meglio gli allievi che passano in casa per 2-1 contro il Città di Paese, non giocando un match indimenticabile, ma concreto. Peccato per alcuni passaggi a vuoto nel corso della stagione perché la squadra aveva tutte le potenzialità per vincere il campionato. Non si fermano più invece i giovanissimi che fanno propria la seconda partita consecutiva, questa fuori casa. Vantaggio nel primo tempo su rigore e raddoppio ad inizio ripresa. Bravi tutti i ragazzi che, pur potendo segnare di più, hanno fatto un'ottima partita tutto cuore. Bene anche i tre 2004 che, da esordienti, stanno testando il campionato giovanissimi per l'anno prossimo. Ottima partita anche per gli esordienti, che hanno piegato l'Opitergina per 2-1; 2-1; 0-1. Assolutamente buoni i primi due tempi dove i ragazzi di mister Ruzzenente hanno mostrato un ottimo gioco corale mettendo sotto gli avversari. Un po' meno il terzo dove, forse paghi del risultato, hanno cercato troppe iniziative individuali, finendo per essere trafitti in contropiede. Buono comunque il generale il week end che sarebbe stato ottimo qualora la prima squadra avesse portato a casa un risultato positivo.

Logo Udinese Academy.jpg